Vises Onlus: Convegno su innovazione sociale e sviluppo economico

Innovazione Sociale e Sviluppo Economico: questi i temi del convegno organizzato il 14 marzo scorso presso la Sala delle Colonne dell’Università LUISS di Roma. Il dibattito, promosso da VISES – onlus di riferimento di Federmanager, ha rappresentato l’occasione per analizzare le caratteristiche chiave dell’innovazione sociale e le trasformazioni che sta portando all’interno della nostra società.

Hanno introdotto l’argomento del dibattito: Giovanni Lo Storto – Direttore Generale LUISS e Rita Santarelli – Presidente VISES Onlus. “VISES organizza ormai da alcuni anni questo incontro come momento di riflessione e condivisione con l’obiettivo di promuovere cambiamenti culturali indirizzati ad una maggiore responsabilizzazione degli individui in quanto parte di una comunità. L’innovazione sociale rappresenta ormai un tema centrale per Vises in quanto fenomeno in grado di originare modelli e strutture innovativi e sostenibili, capaci di soddisfare le sempre più nuove emergenze sociali.”

Ha proseguito quindi Stefano Cuzzilla – Presidente Federmanager: “La crescente complessità del contesto sociale sta portando la classe dirigente a ridefinire il proprio ruolo e ad agire anche in campi al di fuori dell’impresa. Federmanager, attraverso Vises, intende contribuire a realizzare iniziative di innovazione sociale che possano far fronte alle nuove esigenze sociali e delle imprese, offrendo ai manager l’opportunità di restituire ai territori e alla collettività un fondamentale patrimonio di competenze e conoscenze.”

Successivamente hanno approfondito il tema: Matteo Giuliano Caroli – Direttore CeRISS LUISS che ha affermato: “Il CeRIIS nel suo rapporto annuale ha evidenziato diversi casi di grandi imprese impegnate nell’Innovazione Sociale attraverso lo sviluppo di nuove tecnologie che, contribuendo alla loro competitività, hanno fornito la soluzione di problemi sociali e ambientali”.

Roberto Panzarani –  Presidente Studio Panzarani & Associates, ha analizzato come stiano cambiando i modelli di business. “La globalizzazione e i processi di innovazione in atto nel business stanno portando le aziende ad affrontare la sfida di navigare in un ecosistema diverso. Occorre quindi ora focalizzarsi su nuovi modelli di crescita e competitività mediante l’uso di strumenti innovativi che possano creare anche valore collettivo”.

Nadio Delai Presidente Ermeneia ha moderato il successivo panel di discussione al quale hanno portato il prorpio contributo con esempi di aziende in grado di integrare la sostenibilità con il proprio core business: Serena Baldari – Cofondatrice dell’Alveare, Carolina Botti – Direttore Centrale Ales SpA, Sabrina Florio – Presidente Anima per il sociale nei valor d’impresa, Vincenzo Linarello – Presidente Goel Gruppo Cooperativo, Andrea Molza – Imprenditore, Ruggero Parrotto – Coordinatore Generale dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù e Pasquale Gagliardi – Segretario Generale della Fondazione Giorgio Cini.