Richiesta di parere su schema d.lgs. contrasto a corruzione – 19 dicembre 2016

E’ stata trasmessa alla Camera la richiesta di parere parlamentare sul seguente schema di decreto legislativo:
Schema di decreto legislativo recante attuazione della decisione quadro 2003/568/GAI relativa alla lotta contro la corruzione nel settore privato (365)

Analisi
Lo schema di decreto in oggetto mira a rendere la normativa nazionale pienamente conforme alle previsioni della decisione-quadro, così come recepite nei princìpi di delega, nell’ambito del contrasto alla corruzione tra privati (amministratori, direttori generali, dirigenti preposti alla redazione dei documenti contabili societari, sindaci e liquidatori) che, a seguito della dazione o della promessa di denaro o altra utilità, compiono o omettono atti in violazione degli obblighi inerenti a loro ufficio, causando danno alla società.
In relazione alla corruzione passiva, nel provvedimento vengono inclusi tra gli autori del reato, oltre coloro che rivestono posizioni apicali di amministrazione o di controllo, anche coloro che svolgono attività lavorativa con l’esercizio di funzioni direttive presso società o enti privati.
La richiesta è stata assegnata alla Comm.ne Giustizia, che dovrà esprimere il prescritto parere entro il 25 gennaio 2017.