Nell’ambito del convegno promosso il 10 maggio scorso, presso l’Auditorium Fintecna in Via Veneto a Roma, Federmanager ha voluto fornire ai propri iscritti degli utili chiarimenti tecnici sugli aspetti procedurali  legati agli strumenti messi a disposizione dei lavoratori in uscita dall’azienda che non hanno ancora raggiunto i requisiti pensionistici: l’isopensione, l’Ape volontaria e l’Ape aziendale, la R.i.t.a. (Rendita integrativa temporanea anticipata).

L’intervento di apertura dei lavori è stato affidato al Direttore Generale di Federmanager, Mario Cardoni, che ha illustrato le finalità dell’evento. Sono intervenuti, in qualità di relatori,la  dr.ssa Rita Comandini, già Responsabile dell’area normativa degli ex Fondi speciali dell’INPS, che ha illustrato le regole e le procedure operative relative alla c.d. “isopensione”, i meccanismi di accesso e di funzionamento dell’APE volontaria e dell’APE aziende, nonché il Direttore del Previndai, Oliva Masini che ha trattato il tema della RITA.