Interrogazione LN su ritardo avvio APE – 10 maggio 2017

E’ stata presentata un’interrogazione con risposta orale a firma dell’On. Simonetti (LNA) sul ritardo dell’avvio dell’APE (social e volontaria).

Analisi
I firmatari hanno fatto presente come l’Ape social risulti ancora ferma perché il DPCM è fermo ai rilievi dei Consiglio di Stato, tanto da rendere probabile lo slittamento al 31 Luglio dei tempi per presentare la domanda.

Quanto all’Ape volontaria i ritardi pare siano dovuti alla piattaforma informatica non ancora pronta. Pertanto, i firmatari hanno richiesto al Ministro del Lavoro quali siano le reali ragioni del ritardo per l’avvio dell’Ape – social e volontaria – e come il Governo intenda garantire il diritto di accesso alla pensione per chi usufruirà del prestito pensionistico per l’Ape volontaria.