Incontro Federmanager – Confindustria Digitale, Roma 3 febbraio 2016

Una partnership virtuosa è nata nel corso dell’incontro tra i due Presidenti Federmanager e Confindustria Digitale, rispettivamente, Stefano Cuzzilla e Elio Catania, alla presenza del Direttore Generale Mario Cardoni. All’incontro al quale hanno anche partecipato per Federmanager il Responsabile Agenda Digitale, Guelfo Tagliavini, e il Direttore Ufficio Studi di Confindustria Digitale, Roberto Triola. Collaborazione che si avvarrà dello scambio reciproco di informazioni e progetti e che mira a inserirsi a pieno titolo nella definizione di un piano di politica industriale di cui l’Italia ha bisogno.
Sostenere l’introduzione di figure di “Innovation manager” nelle imprese, in particolare nelle PMI e start-up innovative, utili ad agevolare il percorso di crescita dimensionale e aprire una fase sperimentale per favorire il matching tra imprese e professionalità qualificate come leva di competitività sono solo alcune delle proposte operative lanciate dalle due organizzazioni. “Per accelerare sul digitale bisogna investire in leadership ed execution” ha spiegato il Presidente Stefano Cuzzilla, “L’esercizio di una leadership innovativa è un elemento fondamentale per governare la cd. “Quarta Rivoluzione Industriale”, che sta determinando anche nuovi assetti organizzativi nelle aziende e che richiede la creazione di nuovi profili professionali”. “Per questo – ha concluso il Presidente Federmanager – “valutiamo con favore l’adozione di misure che incentivino fiscalmente l’immissione di competenze digitali in azienda, anche nella forma di voucher”.