Il web è un luogo pericoloso?: un incontro con i manager di Ravenna

La prima pillola dei “NutriMenti Manageriali” – ciclo di incontri promossi da Federmanager Ravenna per dirigenti, quadri e manager con i protagonisti della vita economica del territorio per approfondire i temi di più stretta attualità – si è tenuta mercoledì 6 dicembre presso l’ASCOM Ravenna, con l’ing. Giorgio Sbaraglia che ha trattato il tema “Il web è diventato un luogo pericoloso? Possiamo difenderci!”.

Un argomento di stretta attualità che spazia da aspetti economico e politici – come gli attacchi informatici a organismi governativi e gruppi industriali arrivando a quelli rivolti alle singole famiglie – a risvolti sociali come il cyber bullismo, fino alla diffusione in rete di video personali con violazione della privacy.

I temi dell’incontro: Perché oggi la Cyber Security riguarda tutti noi e perché nessuno può considerarsi al sicuro: ritenere di non essere un obbiettivo interessante per i cyber criminali è il miglior presupposto per essere attaccati.

Gli strumenti informatici sono importanti, ma il punto debole è sempre l’uomo che con il suo comportamento può rendere inefficace qualsiasi strumento di difesa; Cos’è il Social Engineering e come difendersi; I Ransomware colpiscono sempre più aziende. Come conoscerli ed evitarli; • L’uso di password deboli è una delle principali cause (63%) della violazione e del furto dei nostri dati: cosa fare per proteggerci meglio?; Non serve essere dei “geni” dell’informatica per riuscire a difendersi: basta acquisire la consapevolezza dei rischi e saperli riconoscere. In una parola: “usare la testa”. Questi i principali punti su cui si soffermerà il relatore Giorgio Sbaraglia, per molti anni Direttore Acquisti di una grande società di costruzioni e appassionato conoscitore dei temi di sicurezza informatica in azienda, oggi consulente aziendale e formatore specializzato in Cyber Security e membro di CLUSIT (Associazione Italiana per la Sicurezza Informatica).