Federmanager sottoscrive il protocollo per l’autostrada Roma-Latina

Costituire un comitato di promozione della Roma-Latina con il compito di gestire il rapporto con gli enti principali (Regione e Autostrade del Lazio) e avviare attività finalizzate alla realizzazione dell’opera; assicurare che nella progettazione e costruzione siano tenute in considerazione le esigenze delle aziende che hanno necessità di usare la Pontina; individuare ulteriori interventi per migliorare la qualità degli spostamenti di lavoratori e merci. Sono alcuni degli obiettivi del protocollo d’intesa Autostrada Roma-Latina, firmato il 14 febbraio  presso la locale Camera di Commercio, a cui ha aderito anche l’Associazione territoriale Federmanager di Latina.

Hanno sottoscritto il Protocollo tutte le associazioni datoriali (Unindustria, Ance, Casartigiani, Cna, Coldiretti, Confagricoltura, Confartigianato, Confcommercio, Confcooperative, Federlazio, Ucid) e le organizzazioni sindacali (Cgil, Cisl, Uil, Ugl).

Rappresentando l’insieme del mondo produttivo e economico della provincia pontina, le Organizzazioni di categoria intendono fare pressione affinché sia dato avvio ai cantieri non appena sarà sbloccata la vicenda giudiziaria legata alla realizzazione dell’Autostrada, concordi sull’importanza della Roma-Latina per lo sviluppo economico e turistico i rappresentanti di tutte le associazioni firmatarie.