Dal cyber risk alla cyber security: i manager ne hanno discusso a Bari

Ottobre è il CyberSecMonth. Per un mese tutta Europa affronta il tema della cyber security per condividere soluzioni, informazioni e buone pratiche in grado di abbattere i rischi connessi alle trasformazioni digitali. Bari è stata protagonista con l’evento “PROGETTARE IN SICUREZZA INDUSTRY 4.0. LA SFIDA DIGITALE”, che sabato 7 ottobre ha riunito i rappresentanti del mondo del management, dell’impresa e della ricerca negli spazi del Centro Polifunzionale dell’Università di Bari.

Si è analizzata la percezione della sicurezza informatica, le minacce ibride, il ruolo dei grandi player del digitale, dell’industria privata, degli Stati e delle organizzazioni non governative, con focus su big data, IoT e Piano nazionale Impresa 4.0.

Dopo i saluti di Renato Fontana, coordinatore del gruppo Giovani Dirigenti di Federmanager, si è aperto il panel moderato da Pino Bruno di Tom’s Hardware. a cui hanno partecipato: Giuseppe Pirlo (Informatica UNIBA), Francesco Vestito (Stato Maggiore Difesa), Graziano Lubello Lincenti (CY4Gate), Romano Stasi (ABI), Maurizio Marcelli (TIM), Luca Albertini (AON).

Le conclusioni sono state affidate al rettore del Politecnico di Bari, Eugenio Di Sciascio, al rettore dell’Università degli studi di Bari Antonio Felice Uricchio, e al direttore generale Federmanager, Mario Cardoni.