D.Lgs. Autorità portuali: Approvato parere Comm. Bilancio – 13 luglio 2016

Dlgs Autorità Portuali: La Commissione Bilancio della Camera ha espresso parere favorevole a condizione di sopprimere la misura, di cui all’articolo 14, lettera a), che individua nell’autorità marittima il soggetto preposto alle attività di vigilanza.

Analisi
Nel corso della seduta di ieri, 12 Luglio, il Viceministro Casero, intervenendo in Commissione Bilancio, ha fatto presente che la riorganizzazione e razionalizzazione del sistema portuale, prevista dagli articoli da 1 a 5, comporterà un risparmio di spesa, derivante essenzialmente dalla riduzione delle esistenti Autorità portuali, quantificabile in circa 2.330.000 euro. Ha chiarito infine che gli adempimenti aggiuntivi, rispetto a quelli prevista legislazione vigente, a carico delle autorità marittime, di cui all’articolo 14, risultano suscettibili di determinare nuovi o maggiori oneri per la finanza pubblica e pertanto le corrispondenti disposizioni che prevedono i predetti adempimenti devono essere espunti dal testo.

Il Presidente Boccia ha quindi formulato una proposta di parere nella quale, secondo quanto suggerito dal Viceministro si chiede la soppressione della misura, di cui all’articolo 14 relativa agli adempimenti aggiuntivi a carico delle autorità marittime. La proposta di parere è stata quindi approvata dalla Commissione.