Cuzzilla al Mise per il lancio del portale Incentivi.gov.it

Su invito del Ministero dello Sviluppo economico, il presidente Federmanager Stefano Cuzzilla ha partecipato alla presentazione del portale web INCENTIVI.GOV.IT organizzata presso il Salone degli Arazzi della sede di Via Veneto a Roma. La riunione, riservata a un gruppo selezionato di stakeholder, ha avuto l’obiettivo di illustrare la gamma di incentivi previsti dalla normativa nazionale che sono a disposizione delle imprese per il loro sviluppo.

L’iniziativa è volta a una razionalizzazione delle misure esistenti, con uno sguardo particolare alle PMI, e cerca di avvicinare il mondo privato di chi fa impresa a quello della Pubblica Amministrazione.

Sul portale web quindi sono raggruppati gli incentivi su diverse tematiche: quelli che riguardano l’avvio di una nuova impresa, gli investimenti in innovazione, la crescita, il rafforzamento patrimoniale, gli investimenti in macchinari, impianti e software, l’internazionalizzazione, gli investimenti in formazione, in ricerca e sviluppo, in efficienza energetica, in nuove assunzioni, fino ad arrivare agli sgravi fiscali. Non ultimo quello connesso al reddito di cittadinanza.

«Invito i colleghi e le colleghe a visitare la nuova piattaforma perché contiene molte informazioni utili sui temi per noi di maggior interesse, a partire dal voucher per gli innovation manager fino ad arrivare alla gestione dei beni confiscati alla criminalità organizzata», ha commentato il presidente Cuzzilla.

A margine della presentazione, il presidente poi ha avuto modo di intrattenersi per un breve colloquio con il ministro Luigi Di Maio, al quale ha espresso le preoccupazioni della categoria manageriale su calo della produttività, politiche attive del lavoro e attuazione della normativa di agevolazione del voucher per l’innovation manager.

«Apprezziamo lo sforzo di trasparenza del Mise. In questo senso – ha concluso Cuzzilla – garantiamo collaborazione per favorire l’accesso e la fruizione delle opportunità in vigore da parte dei manager, che sono i primi a essere coinvolti nei processi di investimento dell’impresa».

Nel pomeriggio di oggi, inoltre, una delegazione Federmanager tornerà al Mise per continuare la collaborazione avviata nell’ambito del Tavolo di Lavoro sulle PMI – Confronto sulle misure della competitività delle imprese e della crescita.