Adesione a Federmanager dei manager dei Consorzi di Bonifica

In data 31 luglio 2019 è stato sottoscritto il Protocollo d’Intesa tra Federmanager e Sindicob (Sindacato Nazionale Dirigenti e Quadri dei Consorzi di Bonifica e di Enti e Organismi similari) che prevede l’adesione della suddetta Organizzazione alla nostra Federazione a decorrere dal 1° gennaio 2020, il quale è stato formalmente approvato dall’Assemblea Straordinaria del Sindacato tenutasi il 23 settembre 2019 presso la nostra sede federale.

La collaborazione con Sindicob si è sviluppata nel tempo tenendo conto dell’evoluzione in atto dei Consorzi di Bonifica verso forme produttive e gestionali di carattere industriale, per cui lo stesso Sindacato ha inteso formalizzare la sua adesione a Federmanager, con ogni conseguente obbligo.

Federmanager, d’intesa con Sindicob, provvederà ad iscrivere dal 1° gennaio 2020 direttamente i predetti dirigenti e quadri dei Consorzi di Bonifica (circa 200) all’Associazione e/o Sindacato territoriale competente con riferimento al luogo di svolgimento dell’attività lavorativa di ciascun interessato.

In virtù di tale patto associativo, Federmanager assume la contitolarità della rappresentanza sindacale della Categoria per negoziare e stipulare il contratto collettivo nazionale di lavoro per i dirigenti dei Consorzi ed di Bonifica aderenti allo SNEBI (Sindacato Nazionale degli Enti di Bonifica, di Irrigazione e di Miglioramento Fondiario).

Tali Consorzi costituiscono gli enti pubblici economici che provvedono all’esercizio e alla manutenzione delle opere pubbliche di bonifica sul territorio (sicurezza idraulica, gestione delle acque destinate all’irrigazione, compartecipazione ad opere urbanistiche, ecc.) oltre che alla tutela del patrimonio ambientale e agricolo.