Acquisizione ILVA e conseguenze occupazionali: interrogazione PD

E’ stata presentata un’interrogazione del sen. Taricco (PD) con la quale si chiede al Ministro Di Maio di riprendere il dialogo con Am Investco Italy e sindacati per la ricerca di soluzioni per i lavoratori e per i siti produttivi, anche con attenzione ai siti piemontesi, soprattutto alla luce dell’imminente appuntamento cruciale con gli acquirenti previsto per la fine del mese di giugno 2018.

Analisi
Nella seduta dell’Aula del Senato del 21 giugno è stata presentata un’interrogazione del sen. Taricco e altri (tutti PD) 3-00034 in merito alle conseguenze occupazionali sugli stabilimenti piemontesi dell’acquisizione di Ilva da parte di Am Investco Italy. Nello specifico gli interroganti hanno chiesto al Ministro dello sviluppo economico e del lavoro:
 se non ritenga necessario assumere urgentemente iniziative per effettuare una verifica approfondita delle varie situazioni susseguitesi nel tempo, riprendendo il dialogo tra Ministero, Am Investco Italy, ArcelorMittal e sindacati per la ricerca di soluzioni (mantenimento, ammortizzatori sociali e ricollocazioni) per i lavoratori e per i siti produttivi, anche con attenzione ai siti piemontesi, soprattutto alla luce dell’imminente appuntamento cruciale con gli acquirenti previsto per la fine del mese di giugno 2018.